image024   1909750_10154016700501489_3434750256870685838_n.jpg

Parrocchia Assunzione di Maria Vergine
BENVENUTI NELLA HOME PAGE
 

   Piazza Castello 3

  12030 - Caramagna Piemonte

images.png

  Tel. 0172 89007

  Fax. 0172.829922

 

busta-air-mail-bianca.jpg

parr.caramagna@diocesi.to.it;

http://www.parrocchiacaramagna.org

Siamo anche su Facebook! download (1).png

Ultimo aggiornamento:

06/08/2022

 

 

 

TEMPO ORDINARIO

 

 

 

 

 

 

 

ULTIME NOTIZIE

 

 

🅴🆂🆃🅰🆃🅴: 6 🅲🅾🅽🆂🅸🅶🅻🅸 🅿🅴🆁 🅳🅸🆅🅴🆁🆃🅸🆁🆂🅸 🅸🅽 🆅🅰🅲🅰🅽🆉🅰 🆂🅴🅽🆉🅰 🅳🅸🅼🅴🅽🆃🅸🅲🅰🆁🅴 🅳🅸🅾

 

Siamo in estate. È tempo di vacanze e probabilmente la maggior parte di noi ha già scelto la meta dell’agognato riposo. I più precisini hanno anche programmato i ritmi delle loro giornate e le attività da svolgere. Ricordiamoci però che il bello della vacanza è anche un po’ di sano ozio e di dolce dormire!

Le ferie ci liberano temporaneamente e provvidenzialmente dalle incombenze e dalle preoccupazioni di tutti i giorni, ma rischiano anche di far evaporare il nostro dialogo quotidiano con Dio rendendolo più discontinuo e distratto.

Papa Benedetto XVI proprio per questo nell’estate del 2012 ha invitato i vacanzieri a non dimenticare Dio con queste parole:

nelle giornate cariche di occupazioni e di problemi, ma anche in quelle di riposo e di distensione, il Signore ci invita a non dimenticare che se è necessario preoccuparci per il pane materiale e ritemprare le forze, ancora più fondamentale è far crescere il rapporto con Lui, rafforzare la nostra fede in Colui che è il pane di vita”.

Cogliendo lo spunto da un articolo di Catholic Link, vi offriamo qualche suggerimento per rigenerarvi in vacanza senza dimenticare Chi il riposo l’ha inventato

 

1) 𝕮𝖊𝖗𝖈𝖍𝖎𝖆𝖗𝖊 𝖘𝖚𝖑𝖑𝖆 𝖈𝖆𝖗𝖙𝖎𝖓𝖆 𝖑𝖆 𝖈𝖍𝖎𝖊𝖘𝖆 𝖕𝖎ù 𝖛𝖎𝖈𝖎𝖓𝖆

Siete arrivati, avete scaricato i bagagli e sistemato nei nuovi armadi i vestiti e quant’altro: a questo punto uscite per la prima passeggiata esplorativa. In questo dolce vagabondaggio cercate di individuare la chiesa più vicina sia per ammirarne la bellezza originale che per informarvi sull’orario delle funzioni, non rischiando così di perdere l’appuntamento fondamentale per ogni cristiano: perché dopo una giornata di svago e divertimento è ancora più bello andare alla messa serale per ringraziare il Signore. E quando andate a fare le gite che avete programmato per conoscere e apprezzare i luoghi delle vostre vacanze non dimenticate che tra le cose più interessanti da vedere in assoluto vi sono le chiese con la loro preziosa storia e ricchezza artistica.

Vi suggeriamo anche di scaricarvi sullo smartphone una preziosa applicazione in cui potete trovare le chiese e gli orari delle celebrazioni nei vostri dintorni: www.dindondan.app

 

2) 𝕷𝖊 𝖋𝖊𝖘𝖙𝖊 𝖕𝖆𝖙𝖗𝖔𝖓𝖆𝖑𝖎 𝖘𝖔𝖓𝖔 𝖚𝖓𝖔𝖈𝖈𝖆𝖘𝖎𝖔𝖓𝖊 𝖕𝖊𝖗 𝖘𝖈𝖔𝖕𝖗𝖎𝖗𝖊 𝖌𝖑𝖎 𝖆𝖘𝖕𝖊𝖙𝖙𝖎 𝖉𝖊𝖑 𝖋𝖔𝖑𝖐𝖑𝖔𝖗𝖊 𝖊 𝖉𝖊𝖑𝖑𝖆 𝖘𝖕𝖎𝖗𝖎𝖙𝖚𝖆𝖑𝖎𝖙à 𝖉𝖊𝖑 𝖑𝖚𝖔𝖌𝖔 𝖈𝖍𝖊 𝖈𝖎 𝖔𝖘𝖕𝖎𝖙𝖆

 

Per chi sceglie una meta della nostra bella penisola come posto di villeggiatura sarà quasi impossibile nei giorni di permanenza non avere la possibilità di partecipare alle numerose e colorite feste patronali in onore dei santi protettori locali o delle varie comunità limitrofe. Così potrete godere sia del caratteristico clima folkloristico che conoscere le tradizioni sacre e culturali del luogo le quali affondano le loro radici in antiche vicende storiche.

 

3) 𝕬𝖓𝖈𝖍𝖊 𝖖𝖚𝖊𝖑𝖑𝖆 𝖘𝖆𝖈𝖗𝖆 𝖕𝖚ò 𝖊𝖘𝖘𝖊𝖗𝖊 𝖚𝖓𝖆 𝖕𝖎𝖆𝖈𝖊𝖛𝖔𝖑𝖊 𝖑𝖊𝖙𝖙𝖚𝖗𝖆 𝖊𝖘𝖙𝖎𝖛𝖆!

Quale occasione migliore delle ferie estive per riassaporare il gusto della lettura? Prima di partire ci troviamo a promettere a noi stessi: “sotto l’ombrellone solo libri leggeri!” ma leggero non vuol dire banale! Per cui vi consigliamo di non portare con voi solo bei romanzi d’amore o gialli d’autore: le vite dei santi sono straordinariamente avvincenti!

 

4) 𝕴𝖑 𝖈𝖊𝖑𝖑𝖚𝖑𝖆𝖗𝖊 𝖕𝖚ò 𝖊𝖘𝖘𝖊𝖗𝖊 𝖎𝖓 𝖛𝖆𝖈𝖆𝖓𝖟𝖆 𝖚𝖓𝖔 𝖘𝖙𝖗𝖚𝖒𝖊𝖓𝖙𝖔 𝖉𝖎 𝖈𝖔𝖓𝖓𝖊𝖘𝖘𝖎𝖔𝖓𝖊 𝖘𝖕𝖎𝖗𝖎𝖙𝖚𝖆𝖑𝖊

Tra le cose più importanti che portiamo con noi in vacanza c’è il cellulare, anche se con il sacrosanto proposito di staccare completamente da tutto ciò che ci lega alla quotidiana routine lavorativa. Una volta silenziate le mail e le chat di WhatsApp lo smartphone può essere così un valido aiuto per mantenere la nostra connessione spirituale. Per esempio ascoltando le lodi mattutine durante il jogging o il tragitto verso il bar dove comprare i cornetti per la colazione, meditando il rosario negli spostamenti in macchina o sul pullman durante una gita.

 

5) 𝕲𝖚𝖆𝖗𝖉𝖆𝖗𝖊 𝖑𝖊 𝖇𝖊𝖑𝖑𝖊𝖟𝖟𝖊 𝖉𝖆𝖑𝖑𝖆 𝖓𝖆𝖙𝖚𝖗𝖆 𝖈𝖔𝖓 𝖔𝖈𝖈𝖍𝖎𝖔 𝖈𝖔𝖓𝖙𝖊𝖒𝖕𝖑𝖆𝖙𝖎𝖛𝖔 è 𝖕𝖗𝖊𝖌𝖆𝖗𝖊!

In vacanza solitamente si va a letto molto tardi e ci si alza al mattino con il sole già alto. Per questo motivo non è facile concentrarsi nella preghiera. Ma c’è un modo per pregare senza pregare? Sì, vediamo come.

In villeggiatura scattiamo tante foto per condividerle con i nostri familiari e amici e sorprenderli per i bei luoghi che stiamo visitando. Abbiamo mai riflettuto che Dio ha creato quei paesaggi per noi, affinché potessimo goderne? Il Signore ha pensato a quel panorama per noi! Per amore! Guardando le bellezze intorno a noi con questi occhi siamo in contemplazione e stiamo ringraziando il Creatore per tutte le meraviglie che ci circondano. E così di fatto stiamo pregando.

 

6) 𝕴𝖑 𝖘𝖆𝖑𝖊 𝖉𝖊𝖑 𝖒𝖆𝖗𝖊 𝖕𝖚ò 𝖌𝖚𝖆𝖗𝖎𝖗𝖊 𝖆𝖓𝖈𝖍𝖊 𝖑𝖊 𝖋𝖊𝖗𝖎𝖙𝖊 𝖉𝖊𝖑 𝖈𝖚𝖔𝖗𝖊

Durante l’anno la pesante routine di tutti i giorni e gli innumerevoli problemi da affrontare generano silenzi, incomprensioni e non raramente malcelata ostilità all’interno delle nostre famiglie, soprattutto nei rapporti di coppia, mentre alcune relazioni nella cerchia delle amicizie si sono allentate o appesantite. I ritmi più lenti della vacanza possono essere un’ottima occasione per recuperare momenti di dialogo e così, con l’aiuto del Signore, ricucire quelle smagliature che alla lunga possono diventare strappi e poi minare anche i rapporti più solidi.

 

 

 

BENVENUTO MONS. REPOLE, NUOVO ARCIVESCOVO DELLE DIOCESI DI TORINO E SUSA!

 

PREGHIERA DI MONS. NOSIGLIA PER QUESTO PERIODO DI EMERGENZA

 

Dio onnipotente ed eterno,

dal quale tutto l'universo riceve l'energia, l'esistenza e la vita,

noi veniamo a te per invocare la tua misericordia,

poiché oggi sperimentiamo ancora la fragilità della condizione umana

nell’esperienza di una nuova epidemia virale.

Noi crediamo che sei tu a guidare il corso della storia dell’uomo

e che il tuo amore può cambiare in meglio il nostro destino,

qualunque sia la nostra umana condizione.

Per questo, affidiamo a te gli ammalati e le loro famiglie:

per il mistero pasquale del tuo Figlio

dona salvezza e sollievo al loro corpo e al loro spirito.

Aiuta ciascun membro della società a svolgere il proprio compito,

rafforzando lo spirito di reciproca solidarietà.

Sostieni i medici e gli operatori sanitari,

gli educatori e gli operatori sociali nel compimento del loro servizio.

Tu che sei conforto nella fatica e sostegno nella debolezza,

per l'intercessione della beata Vergine Maria e di tutti i santi medici e guaritori,

allontana da noi ogni male.

Liberaci dall’epidemia che ci sta colpendo

affinché possiamo ritornare sereni alle nostre consuete occupazioni

e lodarti e ringraziarti con cuore rinnovato.

In te noi confidiamo e a te innalziamo la nostra supplica,

per Cristo nostro Signore.

Amen

 

¨ 

 

 

 

 

Missionary Sisters of Mary Immaculate - Elmer NJ - Charity for Children. Sponsorships for Child. Ministor the Edlery.
 

 

 

 

 

 

 

 


La nostra comunità parrocchiale si è allargata, sono arrivate le 3 suore della congregazione “Suore di Maria Immacolata di Nyeri (Kenya)”, fondate dal caramagnese Mons. Filippo Perlo, per aiutarci nell’apostolato e nelle varie attività parrocchiali.

BENVENUTE SUOR AGNES, SUOR IRENE, SUOR RUTH!

 

Ricambiamo questo servizio che offriranno con  preghiere e sostegno economico per loro.

 

!! Leggete qui la loro storia  e presentazione !!

 

 

 

 

 

 

 

L’ufficio parrocchiale è aperto il lunedì – giovedì – venerdì

dalle ore 9 alle ore 11

 

 

 

Image result for GESù CHE PREGA

Preghiere e devozioni  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Seguiteci anche sulla pagina facebook della Parrocchia

E sulla pagina Youtube Risultato immagine per simbolo youtube della Parrocchia al seguente indirizzo https://www.youtube.com/channel/UCBVFl8FbY5DytisHrbOmvvQ

 

 

 

Ti piacerebbe leggere la parola di Dio tutti i giorni, specialmente se non riesci a venire a messa in settimana?

Metti “mi piace” alla pagina Facebook “Parrocchia Assunzione Maria Vergine” e tutte le mattine verrà pubblicato un post come spunto di preghiera, per fare sempre comunità!

 

 

 

 

 

 

 

 

           Servizi

 

image069

     avvisi-parrocchialibottone.jpg

image072

Archivio

              Avvisi

                                  Orari 

image073 

           image074

image075

        image076

Parroco

Letture del giorno

Link

Pellegrinaggi

 

image077

Come arrivare

 

galleriabottone.jpg

     Galleria

 

chiedete_e_vi_sara_dato.jpg 

Inoltra qui la tua richiesta di preghiera!

 

 

Come scegliere padrino e

Madrina per Battesimo e Confermazione?

 

 

 

 

Gruppi e associazioni 

 

 

image079

Caritas

 

image080

Catechismo

 

image081

Ministri straordinari della Comunione

image082

Consiglio Pastorale

image083

Coro

image084

Estate ragazzi

image085

Pensare con lode

image086

Città sul monte

 

 

 

 

image087

image088

image089

image090

Giovani

In preparazione al matrimonio...

Gruppo famiglia

Gruppo preghiera

 

 

 

 

image091

image092

image093

In preparazione al battesimo...

Oratorio

Gruppo Missionario                    

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Un po' di cultura...  

 

 

 

image094

image095

image096

image097

San Biagio

Storia

Beata Caterina

Mostre e reliquie

 

 

image098

Riflessione sul significato di ADORARE